dicesi merdone

Tutto inizia con l’inizio della legislatura che vede per la prima volta il MoVimento 5 stelle di Grillo in Parlamento. La mia frequantazione quotidiana del blog di Beppe Grillo e della pagina facebook “noi che NON voteremo il movimento 5 stelle, mi fa balenare l’idea di iniziare a scrivere un piccolo diario quotidiano della notizia, dell’universo pentasiderale, più significativa della giornata. Purtroppo ben presto, contro ogni aspettativa i parlamentari mi complicano il lavoro ed il progetto (inizialmente voleva essere un lavoro “social” tra gli utenti della pagina) cambia, i post si allungano e nel contempo, nel piccolo (relativo) di quella pagina facebook acquisisco una certa notorietà, ed il post, da alcuni atteso con ansia più o meno all’ora di cena, diventa vero e proprio appuntamento fisso.

Intanto il “merdone”, inizialmente concepito come il fatto del giorno cresce, svuotandosi del significato originale (pestare una cacca, ovvero, il “peggio del giorno”) fino a diventare titolo di una selezione, necessariamente incompleta di fatti ed accadimenti della giornata, sempre nello spirito di quella pagina facebook, quindi con una visione critica e semiseria dello scenario del partito più innovativo (sulla carta) dell’emiciclo italico, che già di suo non è che godesse di ottima salute

Su invito di alcuni utenti l’evoluzione: perchè non raccogliere tutto il materiale in forma più organica ed ordinata? Allora apriamo un blog.

Finalmente mi sono deciso.

Spero vi piaccia.

d.

 

Importantissimo: contrariamente a quanto vanno dicendo alcuni, perfino Parlamentari della Repubblica (inutile precisare l’area politica), il nome di questo mio blog non è in alcun modo riferito a “il Fatto Quotidiano”. È solo una coincidenza. D’altra parte, postando ogni giorno (o quasi) in italiano si usa quel termine.
“il merdone che pestano i grillini ogni giorno” sarebbe stato un po’ lungo…

Annunci

13 thoughts on “dicesi merdone

  1. Continua a rompere pure, “merdone”… Vai e non ti guardar di loro!!!
    Ad Maiora!

  2. merdone grandissimo questa è vera informazione altro che quella merda del falso quotidiano infiltrato dai mentecatti pentastellati

  3. Se non hai altro da fare… i problemi dell’Italia sono altri! porcate sulla vita degli italiani, ma voi divertitevi alla caccia al Grillo!

  4. recentemente bannato dal fatto quotidiano e per vedere il comizio di milano devo togliere Adblock????? a grilo ma vaffa……

  5. Io vorrei fare un’ode alla merda invece.
    La merda è bella. Cagare quotidianamente è segno di buona salute.
    È salutare cacare ogni dì, specialmente se il merdone quotidiano ha un certo spessore ed una sua consistenza caratteristica.
    Perfino sciroccati come Benigni hanno riconosciuto la salubre attività della defecazione inneggiandovi in famosi carmi.
    Ondedacciòpercui, citando il poeta, viva la merda e chi ha voglia di cacare!
    Cordiali auguri di serene e fruttuose defecazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...