EXPO…

Vorrei riordinare, ovviamente dal mio punto di vista, le cose e poi possibilmente non palarne più.

Il blogghe da sempe si è schierato contro Expo, anche ieri, ed anche dopo la guerriglia urbana pubblicava video contrari all’ Expo. Onde poi, però schierarsi con le FFO dopo che la manifestazione è sfociata in disordini e devastazione. Ancora una volta ha scelto di prendere entrambe le parti, tra l’altro ipotizzando complotti ed infiltrazioni.

MA se il m5s non avesse contribuito a creare il clima Anti, esasperandolo, se Fedez non avesse preso le parti dei manifestanti finchè imbrattavano “solamente” (è sempre violenza, caro rapper), se non si fosse difesa la piazza di Torino (Antagonisti che hanno assaltato la parte PD del corteo, costringendo la polizia ad intervenirne in difesa), forse sarebbe maggiormente titolato a criticare la guerriglia urbana di ieri.

Gli antagonisti di Torino andavano bene, quelli di Milano no (oppure erano infiltrati). Quelli che imbrattano palazzi e monumenti sono buoni, quelli che sfasciano vetrine ed incendiano auto no (ma, occhio, secondo alcuni, se le vetrine sono di banche, va di nuovo bene).

La Polizia di Milano è eroica, quella di Torino serve per difendere i cattivi del PD. I Vigili del fuoco, poverini, hanno subito dei tagli, ma continuano a lavorare (per fortuna che ci sono i BB a dare loro lavoro).

Ma c’è anche da dire che Alfano deve dimettersi perché è scoppiata la guerriglia, ma deve dimettersi anche perché negli ultimi giorni la Polizia stava perquisendo ed arrestando nell’area antagonista. E se la polizia fosse intervenuta pesantemente in piazza, allora si sarebbe dovuto dimettere lo stesso, perché è fascista e la polizia picchiatrice…

Intanto, però EXPO è partita lo stesso, nonostante gli auspici grillini (e del FQ che da alcuni giorni segue incessantemente le vicende degli anti), i milanesi hanno reagito prendendo le ramazze e pulendo la città dopo il passaggio dei teppisti.

TGcom ha intervistato un blac bloc (meglio non parlarne, dati i precedenti dei giornalisti mediaset), sui social ci sono i selfie davanti alle auto vandalizzate.

Il blogghe ricomincia la sua sicumera anti EXPO, ma pro poliziotti.

E ricordare che pochi giorni fa i grillini distribuivano le pizze che Rossopomodoro ora sta vendendo ad Expo è solo un curioso dettaglio (e Morra che in un video diceva “queste sono le pizze che ci piacciono, non quelle di Expo, rende il tutto una ridicola negazione di evidenza).

Mi ero ripromesso di fare ordine, ovviamente non ci sono riuscito, ma non è solo colpa mia. Spero solo che nel corso dei prossimi mesi le cose successe ieri non si ripetano.

Annunci