#TBC:Terrorismo psicologico e disinformazione sul #SacroBlog di #Grillo #M5S

TBC

“Il Passaparola di ieri con l’ingresso delle malattie infettive dall’Africa e il contagio di tbc di 40 poliziotti finora accertati è caduto nel nulla. Come se non fosse un problema nazionale il ritorno di malattie debellate da secoli in Italia. Per la tbc non esiste un vaccino che provveda una protezione affidabile per gli adulti, si trasmette per via aerea e le cure richiedono anni. Vogliamo reimportarla, reimportiamola!”

Pur di fare terrorismo psicologico e accumulare click sul Sacro Blog il Presidente del M5S Beppe Grillo non esita a fare disinformazione.

La Tbc (Tubercolosi) in Italia non è mai stata debellata così come nel resto del mondo.

Dati alla mano la media italiana è di 10 casi stimati all’anno ogni 100.000 abitanti.

Se si consulta Il portale dell’epidemiologia per la sanità pubblica a cura del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute si nota inoltre una più alta incidenza nella aree metropolitane più popolose e nelle regioni del Nord.

Dai dati del 2008 risulta infatti :”Rispetto alla media decennale, le Regioni del Nord nel 2008 hanno notificato un maggior numero di casi di tubercolosi: il 73% dei casi totali notificati nel 2008 provengono da Lombardia, Lazio, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte. Al contrario, le Regioni del Centro, del Sud e delle Isole evidenziano un trend in diminuzione (Sud e Isole nel 2008 hanno notificato solo il 10% dei casi totali a livello nazionale). Il 25% dei casi totali notificati a livello nazionale nel 2008 provengono dalle Province di Roma e Milano.”

Grillo,che parla della tbc come di una malattia debellata da secoli in Italia ed aggiunge un Vogliamo reimportarla, reimportiamola! mente spudoratamente o dimostra una completa ed abissale ignoranza aggravata dal fatto che i dati sono logicamente facilmente consultabili in Rete.

E continua

“I triti e ritriti confronti degli italiani come popolo di migranti che deve comprendere, capire, giustificare chiunque entri in Italia, sono delle amenità tirate in ballo dai radical chic e dalla sinistra che non pagano mai il conto e da chi non vuole affrontare il problema. Quando i nostri bisnonni approdavano negli Stati Uniti, Paese della Libertà, dopo aver visto la Statua con la fiaccola accesa, venivano subito confinati a Ellis Island in quarantena.”

Come ben sappiamo il problema dell’ immigrazione ha sempre scaldato l’animo di Grillo e ha più volte rischiato di spaccare il M5S e quindi non stupisce un simile accanimento.

Ricordiamoci che proprio su questo tema Grillo e Casaleggio, in seguito alla presentazione dell’emendamento Ciotti-Buccarella sul reato di clandestinità,mentirono clamorosamente dichiarando che fosse stata una personale iniziativa dei Senatori quando,come abbiamo dimostrato attraverso dichiarazioni di esponenti pentastellati*, in realtà l’intera assemblea 5 stelle l’aveva approvato (con acclamazione).

*Qui gli articoli :

https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/10/e-vacciano-sbugiarda-grillo-e-casaleggio/

https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/11/grillo-e-casaleggio-sbugiardati-anche-dal-senatore-cioffi/

https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/12/grillo-e-casaleggio-sbugiardati-ancora-piu-gravemente-dal-sen-campanella/

Grillo si rilancia quindi contro il fenomeno dell’immigrazione e per portare acqua al suo mulino, disinformando, fa terrorismo psicologico.

In poche parole dice al lettore che attraverso gli sbarchi in Italia si sta reimportando la tbc, una malattia debellata da secoli nel nostro Paese.

Ma a livello mondiale ed europeo qual è l’incidenza di tbc su 100.000 abitanti?I dati sono molto interessanti.

Ecco il grafico dell’Organizzazione mondiale della sanità (WHO) riguardo il 2012.tbc mondo

 

Come possiamo vedere Paesi dell’est europeo e Russia hanno una incidenza di tbc maggiore o uguale a quella dei Paesi del Nord Africa.

Grillo questo non lo sa o,più probabilmente, “dimentica” di riportarlo perchè è un dato che non gli fa comodo.

Perchè far sapere ai sostenitori 5 stelle che la povera Russia perseguitata dalla cattivissima UE, ha una incidenza di casi di tbc superiore a quella della Libia o dell’Egitto?

Ora che il M5S è tutto intento a colpevolizzare l’UE ed il Governo per le sanzioni di Putin ai prodotti comunitari è meglio non far luce su questi piccoli dettagli..

L’informazione 5 stelle è così,la battaglia contro l’immigrazione si gioca con la disinformazione ed il terrorismo psicologico.

Se è vero, come denunciato, che i poliziotti che prestano soccorso quotidianamente agli sbarchi non sono adeguatamente protetti mi auguro che vengano immediatamente presi provvedimenti e che chi ne è responsabile paghi. 

Facendo disinformazione come Grillo, però, si infanga una giusta causa.

 

 

Annunci

One thought on “#TBC:Terrorismo psicologico e disinformazione sul #SacroBlog di #Grillo #M5S

  1. Pingback: #Tbc #AllarmismoNoGrazie:#Sibilia #M5S saprà andare oltre ad un titolo?No. | ilmerdone quotidiano

I commenti sono chiusi.