#IlFattoQuotidiano ed il fantastico mondo di #Casaleggiolandia:rivisitazione dei risultati elettorali #M5S

Livorno

Livorno resuscita Grillo.
Renzi: “non si vive di rendita”.Il PD perde anche Perugia e Padova.

Questo è il titolo de Il Fatto Quotidiano cartaceo riproposto anche su internet.

Mi pare una visione  della realtà alquanto bizzarra (e sono generosa).

Il PD vince in 160 comuni,si aggiudica due regioni (Piemonte e Abruzzo),al Nord conquista roccaforti del Cdx e,da non dimenticare,alle Europee “asfalta” (per dirla alla grullica) il M5S e FI che insieme non riescono neanche ad arrivare alle sue percentuali però nel magico mondo de Il Fatto Quotidiano il titolo è che “Livorno resuscita Grillo” e “il PD perde anche Perugia e Padova”.Bene.

La cosa interessante è che sono molti i giornalisti che ieri si sono lungamente soffermati sulla vittoria del M5S a Livorno come se fosse la chiave di volta di tutti questi risultati elettorali attribuendogli un significato ed una importanza che,personalmente,io non colgo.
Sarà un mio limite evidentemente o sarà che,sapendo che il candidato 5 stelle era appoggiato da Lega,Forza Italia e Rifondazione forse forse ridimensiono quanto accaduto.

Dovrebbe inoltre far riflettere il fatto che a Livorno,non più tardi di due settimane fa, il PD per le Europee prese il 52,7 % contro il 22,5% del M5S.

Forse molto semplicemente il candidato PD livornese non è stato abbastanza convincente e non è riuscito ad arginare  i voti arrivati all’avversario del M5S dalle altre forze politiche di cui ho parlato qui sopra?

La mia impressione è che molti giornalisti ed analisti ancora non abbiano capito molto bene l’universo pentastellato o,in alcuni casi,siano in palese malafede.

Così come per le Europee negli ultimi giorni di campagna elettorale i media hanno spinto molto sulla possibilità che il MoVImento potesse vincere (con i risultati che abbiamo visto),ora attribuiscono significati bizzarri alle vittorie pentastellate in 4-5 comuni tanto da parlare di “Grillo resuscitato”.
Senza contare che questo implicherebbe che fosse morto allora,dopo le Europee.

Andrea Scanzi poi è superlativo

ScanziComunali

Essendo stata all’estero nei 10 giorni successivi alle elezioni del 25 maggio poi mi era sfuggito che a Firenze il candidato Nardella, tra i collaboratori più stretti di Renzi, sia diventato sindaco con il 59,12% (M5S 9,33%).

Trovo che questo sia un dato significativo,la linea di “Renzie l’ebetino” è stata ampiamente riconfermata.

Che molti giornalisti continuino a pompare, volontariamente o meno, il M5S ci può stare,contrariamente a quanto sostengono molti grillini siamo in un Paese libero ed è loro facoltà anche se lo trovo scorretto (perchè ne mancano i presupposti e le basi), trovo ridicole però le reazioni degli esponenti 5 stelle che gridano al trionfo per i 5 comuni conquistati.

Prendiamo la Cittadina Giulia Di Vita che scrive, riferendosi alla vittoria del MoVImento a Bagheria (54.300 abitanti)

bagheria

Questo risultato fa cadere tutti dogmi post voto delle europee sugli errori del M5S. Anche Patrizio Cinque è rappresentato da Grillo e i suoi toni, anche Patrizio Cinque è rappresentato dal lavoro di questo ultimo anno, a volte sopra le righe, “che ha spaventato gli italiani” del gruppo parlamentare alla Camera e al Senato, anche Patrizio Cinque è stato ostacolato dalla disinformazione sul M5S ogni giorno su stampa e tv. Eppure non ha vinto. Ha stravinto.

Perchè? Semplicemente perchè gli ostacoli sono stati superati, la gente è stata raggiunta bypassando i media, lavorando nel territorio, raccontando la verità, tramite la partecipazione e la presa in carico di ogni cittadino. E i cittadini hanno visto, hanno conosciuto, hanno apprezzato.”

Sappiamo che l’autocritica  non è un punto di forza del M5S ma qui siamo proprio al surreale, che i consulenti PNL inviati da Casaleggio ai Cittadini li obblighino a ripetersi questi mantra tutte le mattine allo specchio prima di fare colazione?

Quanto deduco dalle dichiarazioni di Di Vita è che la responsabilità dei tragici risultati alle Europee,alle Regionali ed alle Comunali non è da attribuirsi al suo Presidente Grillo ed ai suoi toni (a cui aggiungo un Programma per l’Europa volutamente fumoso) ma ovviamente ai Media che disinformano ogni giorno su stampa e tv.

A riprova di questo ci sarebbe la vittoria a Bagheria dove “la gente è stata raggiunta bypassando i media” ed ha quindi regalato una schiacciante vittoria al candidato Cinque.

Il fatto che in altre centinaia di comuni in cui il M5S era in lista non abbia vinto e non sia arrivato neanche al ballottaggio è poco rilevante, Bagheria (e gli altri 4 portati a casa che possiamo definire eccezioni rispetto alla media) diventano automaticamente prove a sostegno della sua interessante analisi.

Di Vita, Cittadini 5 stelle, un pò di sana autocritica non guasterebbe e credo che molti vostri sostenitori l’apprezzerebbero, sarebbe un piccolo grande gesto segno di maturità,non credete?L’ha fatto anche l’ebetino Renzi commentando con un “non si vive di rendita” i risultati elettorali del PD,risultati all’opposto rispetto a quelli del M5S.

E’ chiedere troppo?Si evidentemente,i consulenti PNL son pagati per questo.

A conclusione di questa tornata elettorale possiamo dire che l’evoluzione del M5S è stata:

#Vinciamonoi!

#Vinciamopoi!

#Vinceremomai? (e questo è mio)

Per fortuna c’è chi lo riconosce (credo involontariamente perchè non mi sembra un’autocritica) come il Senatore Morra che scrive

Morravento

 

“Il vento del movimento è lento, ma inarrestabile, basta solo esser pazienti!”

Bene.

Siamo passati dal BOOM del M5S tsunami al PROT del M5S vento lento.

L’importante è esserne consapevoli e per l’appunto pazienti,se questi sono i ritmi tra qualche secolo il M5S potrà rispolverare il #Vinciamonoi a ragion veduta.

C’è un problema però, stando ai pronostici di Beppe Grillo (simili a quelli di Giulia Di Vita),l’Italia nel frattempo sarà già fallita un migliaio di volte e ci saranno stati altrettanti colpi di Stato e chissà, forse il Presidente del M5S in un attimo di lucida coerenza si sarà dimesso ed avrà abbandonato la Politica.

Portate pazienza sostenitori 5 stelle e buon proseguimento di soggiorno a Casaleggiolandia.

 

Annunci