Il m5s allo sbando da’ i numeri…

Stavo (e sto) preparando un collage di alcuni commenti del blogghe sui presunti brogli elettorali (E nun ce vonno sta…) quando mi imbatto in questo post del blogghe:

Immagine

Che lascia presumere un’ipotetica classifica sul gradimento dei Primi Cittadini. Che periodicamente l’ ISTAR realizza. Ovviamente non è così, e basta cliccare per avere la sorpresa. Ormai l’autoincensazione supera ogni soglia del ridicolo.

Immagine

Perchè è fin troppo banale ricordare che non si trattava di elezioni amministrative. E, benchè effettivamente i dati arrivino dal Viminale, dire che in un Comune il voto alle europee è un referendum sul gradimento del Primo Cittadino è un arbitrio bello e buono. A maggior ragione se si considerano poi solo i sindaci del m5s per far intuire che Puddu sia il sindaco più amato d’ Italia.

A Parma i cittadini sono mediamente soddisfatti di Pizzarotti, meno del m5s, anche e perchè gli mette i bastoni tra le ruote tenendolo sul bilico dell’espulsione ad ogni sua mossa.

Ma i krikri nemmeno considerano che i dati si riferiscono ad altro, e commentano entusiasti.

Con lo stesso metodo allora potremmo dire che gli epurati sono più amati dei grillini, dato che Biolè è stato eletto sindaco con quasi l’ 80% dei voti

Immagine

Vero, non c’era una lista concorrente m5s, ma allre regionali…

Immagine

E nemmeno alle europee trionfa il m5s

Immagine

 

Quindi? Prendendo numeri reali, ma elaborandoli a cazzo si può far dire loro tutto ed il contrario di tutto. Fermo restando che Gaiola è un borgo montano di nemmeno 1000 abitanti.

 

Per la cronaca [ http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/Online/_Oggetti_Correlati/Documenti/Notizie/2014/01/sindaci-gov-poll-2013.pdf ] nella classifica di gradimento dei Capoluoghi di provincia il trionfo va a Cattaneo, con il 68% (+13.6 dal giorno delle elezioni), mentre i grillini sono al 15° (Piccitto, Ragusa, al 58.5, -10.9 dall’elezione) e 73° (Pizzarotti, Parma 49%, -11.2).

 

 

Annunci