L’onestà andrà di moda?

Forse sarà per la prossima volta.

La pagina facebook ufficiale del gruppo parlamentare del m5s ci regala ogni giorno perle di onestà, i grillini bevono tutto, ma basta un minimo di verifica (d’altra parte una volta era lo stesso Grillo ad invitare ad andare a controllare ogni notizia) e si scopre, ad esempio che…

Immagine

Abbiamo verificato, direttamente alla fonte e scoperto un paio di “inesattezze”, riassunte in un cartello

Immagine

Abbastanza chiaro. Nel DISCIPLINARE DI GARA (e non delibera di dicembre…) si fa riferimento alla composizione del PASTO (non merendina pomeridiana). Tentativo di giustificare l’ingiustificabile andato a vuoto.

Ed anche la parte di giustificazione

L’idea del menù differenziato l’abbiamo ricevuta da alcuni rappresentanti di genitori che abbiamo incontrato ripetutamente nel corso dell’estate 2013. L’idea originaria parlava di menù con quantità differenziate di cibo.

 

Lascia il tempo che trova, risultando ridicola. “alcuni rappresentanti dei genitori”? Quali, quanti, a maggioranza? NO, caro Sindaco, come hai modificato la presunta idea originaria, avresti potuto cassare anche quella del dolce, perchè discriminatoria. il Comune non può e no deve discriminare, tutti i bambini sono uguali, a prescindere dal censo dei genitori. Anche se “alcuni rappresentanti dei genitori” dicono oscenità.

Poi, ovviamente, la colpa al PD per aver diffuso la notizia.

Ma la colpa è sempre del PD, anche quando gli vengono vandalizzate le sedi
Immagine

Anche quando scoppiano tafferugli (organizzati ex ante) in piazza

Immagine

Anceh quando vengono compiuti atti vandalici contro il m5s.

Immagine
Di nuovo “Montecitorio 5 stelle”…

E sempre in tema di onestà Ecco come viene pubblicizzato, da un ex collaboratore parlamentare, la questione rimborsi elettorali

Immagine

Peccato solo che, prendendolo da Giulia Grillo, il blogghe ieri abbia pubblicato il documento integrale, che fa notare come il m5s è decaduto da quel diritto ex artt. 3 e 5 L96/2012
Immagine

Onestà? Intellettuale senz’altro no.

Annunci