Quando Giulia Sarti scopre le cose…

In risposta alle affermazioni di Alessandra Moretti, che ieri ha detto che nel suo sito ci sono (e ci sono, ho controllato ieri) i dati della sua Campagna Elettorale (per correttezza specifico che non ci sono i dati riferiti alle spese), i grillini si sono fiondati a verificare, scoprendo che nottetempo il sito è andato in down. Problema tecnico? Errore nella programmazione? NO, inventiamo una puttanata e facciamola girare per la rete.

Prima o poi un parlamentare grillino la becca. E, ovviamente, tra i primi ecco che arriva la solita Sarti, già nota, tra le altre, per aver scoperto che il PD spende i soldi del rimborso elettorale per fare campagna elettorale.

Allora si fionda su twitter e publica la notizia.

Immagine

A parte che basterebbe leggere sotto l’occhiello di destra per capire che tra le probabili cause per l’inaccessibilità del sito c’è la manutenzione o gli errori di programmazione, a parte che un dominio libero restituisce altri risultati (quello di Moretti restituisce un errore di connessione al database), basterebbe spostare l’occhiello di sinistra per leggere

Immagine

STATUS: ok/AutoRenewPeriod

Quindi il dominio è valido, semplicemente (spero che l’ On. Moretti chiarisca cosa è successo, probabile anche un attacco dDoS, magari grillino…) temporeneamente inaccessibile.

Altro FAIL di Giulia Sarti, e di chi le ha propinato l’ennesima bufala.

NOTA: per correttezza ho volutamente scelto lo stesso servizio di whois, ne ho testati anche altri, ricevendo sempre lo stesso status.

Aruba ci spiega cosa vuol direImmagine

 

EDIT: Come Volevasi domostrare…moretti

Annunci