#DiMaio #M5S parla di onestà ma ad #OttoeMezzo mente spudoratamente

La Cittadina Carla Ruocco ci ricorda quali sono gli obbiettivi del MoVImento

Ruocco

“Tra gli obiettivi del Movimento, c’era e c’è quello di accendere un faro sui ladri (o eventuali tali….) e smascherare le bugie e le falsità del sistema corrotto che combattiamo.

Ieri, tra l’arresto di Genovese, consegnato alla giustizia come tutti i cittadini italiani, grazie a noi se e quando sbagliano, e le dichiarazioni false e menzognere, pronunciate apertamente davanti a milioni di cittadini, nonchè ad una ‘giornalista’(!!!) che dovrebbe (LEI SI) informare, di una Moretti, sbugiardata anche dal più ingenuo dei bambini, abbiamo dimostrato ancora una volta la coerenza delle nostre azioni:
DOVEVAMO ACCENDERE UN FARO E, CON LA NOSTRA LUCE, LI ABBIAMO ACCECATI!!
ORA STARA’ A VOI SCEGLIERE TRA TRASPARENZA O FALSITA’, ONESTA’ O DELINQUENZA.”

Tralasciamo l’italiano e la costruzione sconclusionata delle frasi, la Cittadina ci ricorda che ovviamente il MoVImento è trasparenza ed onestà mentre tutto il resto è falsità e delinquenza.

Badate bene, TUTTO il resto.

E non è l’unica a fare dichiarazioni del genere,ieri l’ex capogruppo alla Camera Roberta Lombardi dichiarava

lombardiascani

Falcone e Borsellino non appartengono a nessun partito.Ma ai cittadini onesti, si. Quindi cosa c’entra il PD?”

Chiudiamo anche qui un occhio sull’italiano che evidentemente non va molto di moda nel M5S, cosa sta sostenendo Lombardi giustamente ripresa dalla Deputata Ascani?

Che evidentemente non esistono cittadini onesti nel PD.

C’è anche chi si è spinto oltre come il consigliere regionale Barillari che scrive

barillari

“Genovese deputato pd sta x essere arrestato. 50 capi di imputazione. Poi tocca a tutti gli altri del PD.”

Quali siano le basi per una dichiarazione del genere non è dato sapere.

Forse il M5S pensa di potersi sostituire alla magistratura? Sarebbe delirante, non si può pensare che si vogliano spingere così oltre,però..

Però poi accade che il Presidente Grillo ieri sera a Pavia dica,secondo testimonianze riportate su internet:

Vinciamo noi e rifacciamo processo a Berlusconi per dargli 20 anni di galera

E qui qualche dubbio viene, forse vogliono veramente andare oltre e questa dichiarazione delirante è estremamente pericolosa.

Grillo l’avrà anche detto per parlare alla pancia della gente come suo solito ma non è ammissibile che un capo politico dichiari una tale idiozia che va contro qualsiasi principio democratico, non ci sono giustificazioni a simili parole.

Questa campagna del MoVImento basata solo sul “noi onesti e trasparenti” e “voi falsi e delinquenti” è pericolosa e sommata a queste dichiarazioni che rievocano tribunali del Popolo può portare a gravi conseguenze laddove la situazione politica italiana dovesse ulteriormente destabilizzarsi.

D’altronde i 5 stelle dicono quotidianamente che siamo in guerra e riducono tutto l’universo politico,sociale,culturale ed economico dell’Italia ad una semplice lotta noi contro di voi.

Ma torniamo alla cittadina Ruocco che parla tanto dell’onestà e della trasparenza del M5S e della disonestà altrui.

Ieri sera il Vice Presidente della Camera Di Maio ha dimostrato tutt’altro che onestà a otto e mezzo.

Di Maio dichiara:

“Tutte le votazioni e la gestione del sito internet sono certificate da società terze”

Questa è una menzogna colossale.

Chi lo dice? Lo stesso Casaleggio in una intervista a Il Fatto Quotidiano di neanche un mese fa dichiarando:

“Stiamo cercando società esterne in grado di verificare ex post, a campione, se i risultati raggiunti sono corretti. Ma nel mondo ce ne sono pochissime.”

Sulla gravità di quanto dichiarato dal co-fondatore del M5S (prima semplice web master) ho parlato in questo precedente articolo.

Continuo a notare che questo aspetto del MoVImento non suscita  interesse e  francamente non capisco come mai le altre forze politiche e la stampa in generale non ne dia il giusto risalto.

Di fatto TUTTE le votazioni sul portale gestito dalla Casaleggio Associati non hanno alcun valore dal momento che nessuno ha la possibilità di verificarne l’autenticità.

Questo cosa significa?

Che il Casaleggium (la legge elettorale del M5S) non è detto che rappresenti realmente il volere dell’infinitesima parte della base che l’ha votato (ricordo che gli aventi diritto di voto sono lo 0.9% dell’elettorato 5 stelle senza contare il forte astensionismo)

Che i candidati che approderanno al Parlamento Europeo non è detto che siano quelli effettivamente votati.

E così via su tutti i DL ed i temi affrontati sul Portale M5S.

Vi pare roba da poco conto?

Nessuno può garantire che ciò che viene prodotto dal portale gestito dalla Casaleggio Associati e poi portato in Parlamento Italiano ed Europeo rispecchi veramente ciò che la pseudo base del M5S vuole.

Se ipoteticamente il moVImento fosse al Governo tutti i temi non presenti sul programma elettorale dovrebbero essere votati sul portale ed i DL che ne uscirebbero e che probabilmente diventerebbero leggi effettive potrebbero tranquillamente essere manipolati da Grillo e Casaleggio e spacciati per “volere del Popolo”.

E’ ovvio che tutto questo sia estremamente pericoloso.

E i Cittadini 5 stelle cosa fanno?

Parlano di trasparenza ed onestà ma permettono che questa farsa continui spacciandola per Democrazia Diretta.

Anzi,non contenti plaudono il Vice Presidente della Camera Di Maio che davanti a milioni di Italiani mente così spudoratamente su di un tema così importante.

Carla Ruocco ha ragione quando dice che sta a noi cittadini decidere, io ho le idee chiare.

Scelgo la Democrazia che il M5S tanto bistratta e dimostra di non conoscere pur essendo consapevole che ci sia parecchio lavoro da fare per migliorarla.

Scelgo di non rendermi complice del possibile avvento di una Democrazia Diretta da Grillo e Casaleggio.

P.S. Alla Cittadina Ruocco ricordo inoltre che Genovese è fuori grazie alla magistratura, al voto in Giunta autorizzazioni (21 membri se non erro di cui solo 3 M5S),alla calendarizzazione dei capigruppi ed al voto in Aula.O le maggioranze sono state modificate e non lo sappiamo?

 

 

 

 

 

 

Annunci

One thought on “#DiMaio #M5S parla di onestà ma ad #OttoeMezzo mente spudoratamente

  1. Pingback: #M5S,delirio di #Grillo a Torino?No, truce lucidità | ilmerdone quotidiano

I commenti sono chiusi.