Gli 80 euro e la Deputata #Picierno,l’offensiva farsa del #M5S continua

PICIERNO

 

Il SacroBlog ed i vari Cittadini ad esso collegati continuano a contestare le dichiarazioni della Deputata Picierno che ha dimostrato come con 80 euro si possa fare la spesa per due settimane.
Francamente la cosa si sta facendo, per quanto mi riguarda, sempre più penosa.

Una delle critiche che si è sempre mossa contro i Politici e la Casta è di non conoscere quelle che sono le spese ed i costi reali per noi cittadini e sinceramente incomincio a credere che molti esponenti 5 stelle e loro sostenitori abitino veramente su di un altro pianeta o facciano parte di quella Casta che tanto criticano.
Sarò particolarmente acida ma ho come l’impressione che molti di loro, evidentemente i più giovani, siano passati direttamente da “casa di mammà” al Parlamento senza mai aver fatto una spesa in vita loro attingendo al loro portafoglio.

Partiamo dal presupposto che la Picierno non ha mai detto che si DEVE campare con 80 euro.
Immagino che lo scopo fosse banalmente di far capire che una cifra del genere, seppur modesta, possa influire sulla vita di chi è solito stare attento allo scontrino ed alla spesa da pianificare ma,come sempre, per il M5S tutto si deve trasformare in polemica, se no di che si parla?

Comunque, con 80 euro si può fare una spesa per due settimane?
Si, e lo dico da milanese assicurandovi che è una delle città più care d’Italia.
Si fa una spesa dignitosa?
Si.A patto che ovviamente non si pretenda di mangiare bistecca tutte le sere.

Io trovo estremamente offensivo che Deputati della Repubblica Italiana che lotterebbero contro la Casta per i più sfortunati non RICONOSCANO che esiste anche chi, nella vita reale, GIA’ convive con un budget di 80 euro o meno ogni due settimane.

Non è questione di Picierno o 80 euro di Renzi,questa è già una realtà.

Nella loro cieca propaganda del criticare tutto e tutti i 5 stelle non solo negano l’esistenza di chi è abituato a convivere con quelle cifre per cercare di arrivare a fine mese ma, oltretutto, ne offendono la dignità con questi continui attacchi.

Celebre è la frase teatralmente urlata da Di Battista a favor di telecamere “La GGente ha fameee!!11!!”,la ricordate?

I 5 stelle pensano che questa gente da loro sbandierata all’occorrenza sputi realmente sopra ad eventuali 80 euro al mese in più in busta paga?

Ciò che poi mi stupisce è la reazione della base grillina.
Da “morti di fame” come spesso in molti si dipingono sono arrivati a postare, a dimostrazione che per loro 80 euro sono niente, elenchi di prodotti alimentari che abitualmente consumerebbero in due settimane che sfamerebbero tre famiglie intere.
Primo e secondo ad ogni pasto,mega merende e colazioni,chi se non ha almeno tre baguette a cena non è contento..

Mi vien da pensare che tutti questi sostenitori 5 stelle evidentemente la crisi la vivono solo nella loro testa e non nel portafoglio.

Rinnovo quindi l’invito che già da molti è stato fatto:

Carissimi 5 stelle, se fate parte di quella categoria di persone che riceverà 80 euro al mese in più in busta paga, donateli in beneficenza!
Forse non lo sapete ma esistono moltissime associazioni che ogni giorno sfamano chi si accontenta di un piatto di minestra o di pasta,sceglietene una e versatele questi “spiccioli” mensilmente.
Farete un’opera buona ed il vostro portafoglio di sicuro non ne risentirà vista la solerzia e la costanza con cui state sputando sopra a 1000 euro all’anno.
Essendo milanese suggerisco l’Opera San Francesco, qui potete fare direttamente la donazione on line

http://www.operasanfrancesco.it/OSF/sostienici/donaonline.cfm

O se non vi piacesse con una ricerca veloce ne troverete molte altre..

Grazie!

Annunci

One thought on “Gli 80 euro e la Deputata #Picierno,l’offensiva farsa del #M5S continua

  1. Pingback: L’ipocrisia del #M5S sugli #80euro,ecco un carrello della spesa pieno!#BastaPropaganda5s | ilmerdone quotidiano

I commenti sono chiusi.