pensieri e…

Non so se l’assenza forzata di Casaleggio c’entri qualcosa, ma post come questo mi fanno riflettere.

Immagine

Dato che in politica nulla è per caso, cosa ci sarà dietro un info-toshop (neologismo trovato in giro per la rete) come questo? Un’offesa gratuita, che nemmeno rimanda a qualche articolo del blogghe. Forse che manchi la guida strategica (Casaleggio, appunto, cui rinnovo gli auguri). Forse che tema più di quanto non dica la politica del’attuale Presidente del Consiglio?

In ogni caso, pensando che questo cartello ha migliaia di like (al netto dei bot) rinnovo i miei dubbi sul suffragio universale.

 

E neppure tutti i commentatori apprezzano…

Premetto che sostengo il M5S, però quando leggo questi post ridicoli e inutili, tipiche cose che potrei aspettarmi dal PD, FI e gli altri partiti tanto criticati, rimango perplesso. Parliamo di cose serie e intelligenti, non facciamo lo stesso gioco di chi usa la macchina del fango attaccandosi ad argomentazioni ridicole.

 

È facile puntare il dito…è facile dire..parlare…insultare…criticare…siamo tutti bravi a farlo…io in primis rimpiango il voto dato a grillo…perché l unica cosa che sono capaci di fare è quella di puntare il dito…mi aspettavo di più….

 

Vedi di fare veramente qualcosa….. Se sei un uo..mo……altrimenti ritirati avete rovinato l’Italia… Politici ….io ho votato… Il movimento…….se lo merito disposta a ricredermi……..MA ho seri dubbi

 

Con questo post confermate le sue accuse.

 

Poca roba, ad essere onesti. La maggiorparte sono i soliti insulti da caserma, che non riporterò, ma mi sa che Grillo sta pensando a come disperdere per l’ennesima volta un patrimonio elettorale. Come poco prima delle politiche, uscite “infelici” per non rischiare l’eventuale onere di dover poi far lavorare i suoi. Certo, questa volta i parlamentari nazionali, ad un anno dalla loro elezione, gli stanno dando una mano in tal senso. Ma è un’altra storia.

Annunci