riverginazioni CRIMInali

Mi sto apprestando a scrivere un articolo (dietro ispirazione di d8) su una curiosa “riverginazione” grillina quando faccio il più grande errore che un blogger che tratta i nostri temi possa fare. Passare dalla pagina di CRIMI. Miniera, pressochè inesauribile di ispirazioni.

L’incantevole scrive, infatti.

Nella relazione al decreto porcata di FINTA abolizione dei finanziamenti ai partiti (in realtà aumenteranno) si legge questo:

“…Il decrero legge non persegue unicamente l’obiettivo di contenere i costi dell’attività politica, ma anche quello di contribuire a ricondurre i partiti alla loro ragion d’essere: un veico [lo, NdR, questa volta il “typo” non è il mio] di articolazione, aggregazione e rappresentanza di interesse e non UN MEZZO, TALVOLTA IRRESPONSABILE, DI OCCUPAZIONE DI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI. L’obiettivo di fondo è quello di rinsaldare il rapporto che lega i partiti al corpo elettorale….”

Queste parole non le scrive Beppe Grillo o il Movimento 5 stelle, non le scrive un populista, le scrive il governo ammettendo con chiarezza cosa sono diventati i partiti: MEZZI DI OCCUPAZIONE IRRESPONSABILE DI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI

Senza vergogna… senza pudore!

Si, senza vergogna il fatto di riportare due righe sotto la citazione testule (avvalorata perfino da foto della pagina della relazione), citazione ERRATA dello stesso testo. Perchè non limitarsi al copincolla? Perchè dimenticare quel “TALVOLTA”? Perchè poi togliere una virgola e trasformare un inciso in un’aggettivo?

Forse perchè non si è compreso appieno il testo letto, o forse perchè si deve cercare la polemica a tutti i costi? Non so, ma Crimi (o chi per lui, bisogna valutare l’esito, quando marca male sarà colpa del portaborse) cerca di fare il più realista del re. Non ha il coraggio di ammettere che il problema della snaturazione della ragion d’essere originaria dei partiti esiste, a prescindere dai grillini, e che addirittura il m5s nasce proprio snaturato all’origine.

Fermo restando che il paragrafo inizia con ” In questa prospettiva”, quindi si tratta di una conclusione, di cui, nella trascrizione, si omette la premessa. Alle solite si prende una frase, la si estrapola, ed ecco la Criminata…

Image

E la foto è quella presa dal suo profilo, a corredo del post che ho citato sopra. Quello ceh rattrista è che si tratta di un Parlamentare della repubblica Italiana, non di un dipendente dell’ Ufficio Stampa di Grillo (anche se, ad essere onesti, spesso la differenza è di molto esile).

Ma torniamo al tema che volevo affrontare originariamente. La retorica grillina (e non solo, costa dirlo…) sta cercando di vendere l’incontro di ieri tra Renzi e Berlusconi come un riverginamento politico di quello che, comunque, rimane il presidente di Forza Italia. Io non ne sono del tutto convinto, e neppure alcuni parlamentari grillini (Battista, ad esempio)

Il neo segretario del PD ha avanzato tre modelli di sistema elettorale sui quali iniziare un ragionamento, gli è stato risposto sul blog con una pernacchia, quando è venuto Casaleggio sono stati ripetuti tre no e non se ne è fatto nulla. Risultato? Quello che avverrà questo pomeriggio vedrà il M5S alla finestra a guardare cosa deciderà il partito unico. (su facebook)

Riconoscendo che il m5s avrebbe dovuto far parte di quel “gioco”. E perfino Travaglio, vedi post precedente, dimostra come, nei fatti, Berlusconi non potesse essere isolato (e se lo dice lui…).

Ma mentre i krikri vanno dritti per la loro strada, che porterà all’ovvia bocciatura di un lavoro svolto da soli e fuori dai tempi utili (che quando si sarà tratta la sintesi, magari il PdL di riforma su cui sta lavorando il PD sarà già discusso, se non addirittura votato), ecco che, ironicamente spunta questo manifesto.

Image

Ricapitoliamo. La volgata parla di un condannato (in primo grado, appello in corso) che non dovrebbbe parlare con un pregiudicato (e qui tecnicamente non c’è nula di sbagliato, l’errore è politico), ma esponenti di un partito comandato da un pregiudicato (Grillo) rivergina un terrorista nero (Zani), condannato per omicidi e rapine… [da wikipedia].

L’etica va per l’ennesima volta a farsi fottere.

Ma forse i riminesi non hanno sentito le parole di Di Maio che, all’insegna della coerenza, ieri era da Fazio (che hanno spalmato di merda per mesi…) a dire, tra le altre,

Image

E il commento di Zucconi è da applausi.

Annunci