giorno 344 – lo hacker colpisce ancora

Mentre Napolitano convince Letta a ritirare il “salvaroma”, ma i grillini si domenticano di citarlo, attribuendosene il merito (a proposito, le pagine di Gramellini sono ancora sotto assedio….), girellando per il web pentasiderale, ecco che scopro

Image

 

E finalmente!!!Una chiara e precisa presa di posizione da parte di un Parlamentare grillino contro la deriva razzista che sta prendendo quantomeno parte della base (alludendo, però con quel “si professano” la possibilità che non si tratti di simpatizzanti e votanti. Un goccino di paranoia non si può tralasciare).
LA CRISI ECONOMICA NON SI RISOLVE CON LA CACCIA ALLO STRANIERO. Vero, sacrosanto… Potresti dirlo anche a chi ha scritto su un certo blogghe il post ” i Kabobo d’Italia”?

Quanti sono i Kabobo d’Italia? Centinaia? Migliaia? Dove vivono? Non lo sa nessuno. […] Nessuno è colpevole, forse neppure Kabobo. Se gli danno l’infermità mentale presto sarà di nuovo un uomo libero.

E nella parte che non cito un’elencazione di casi di cronaca che vedono colpevoli degli stranieri… Non risolverà la crisi economica, ma a me, e non solo, è tanto parsa una velata “caccia allo straniero”…
Ma, ovviamente non dobbiamo lasciarci abbindolare dalla propaganda che vuole farci credere che il problema sia lo straniero. (cit.) Quindi quel post facciamo finta che non sia mai stato scritto. Solo che è stato scritto. Ma lasciamo perdere….

Sulle frasi fasciste, lasciamo altrettanto perdere, sono “questioni che non mi competono (cit.)” “il movimento è ecumenico” (cit)…

Sulla propaganda, poi, ci sarebbe anche quella piccola questione dell’emendamento Cioffi-Buccarella sul reato di immigrazione clandestina, cassato dall’alto da Casaleggio in barba all’ articolo 67 della Splendida Costituzione (come la definisci nella parte che non ho screenshottato nel postarne l’articolo 3). Ma sono questioni da “prefisso telefonico”, quindi lasciamo perdere anche quello.

Quello che però non vorrei lasciar perdere è un appello accorato.

Cari hacker, per favore, restituite all’onorevole Sarti il pieno possesso delle sue credenziali sui social media!!!

 

Perchè probabilmente non è stata lei a scrivere si facebook

Image

 

Che, certo, non è frase fascista, ne’ razzista. Ma accusa di ipocrisia lo stesso gesto che poche ore dopo si difende da attacchi non proprio caduti per caso… Perchè non ci vuole un genio a capire che la base grillina non aspetta altro che un input per partire a briglia sciolta… E se l’input arriva da un Parlamentare…..

A proposito, ma quando è Boldrini a parlare di temi del genere non mi pare di aver letto appelli ad evitare insulti e frasi fasciste.
Ma lasciamo perdere…..

 

Annunci