giorno 296 – In questo post si fa disinformazione

Roberto Fico

Ladri di significato. Ladri di parole.
Ieri a Melfi dal palco durante la campagna elettorale per le elezioni regionali in Basilicata ho parlato del significato delle parole.
Per riprenderci l’Italia sono convinto che dobbiamo ripartire dalle parole e dal loro significato.
Questa falsa politica negli ultimi vent’anni ci ha truffato in modo consapevole a partire dal senso delle frasi, ci ha truffato a partire dalla semantica.
Voglio farvi alcuni esempi.

Rimborsi elettorali/finanziamento pubblico ai partiti.
I rimborsi nel mio vocabolario funzionano così: spendo 100 e ti rimborso 100. Invece nel vocabolario dei ladri di significato spendo 100 e ti rimborso 500.
Ecoballe/spazzatura avvolta in teli di plastica.
La parola eco-balla richiama qualcosa di ecologico, pulito, fondamentalmente di non dannoso e invece le eco-balle sono rifiuti indifferenziati anche tossici non trattati avvolti fino a formare una “balla” da un enorme telo di plastica.
Missioni di pace/ missione di guerra
Quelle che i “nostri” politici chiamano missioni di pace sono a tutti gli effetti azioni di guerra a supporto delle operazioni belligeranti volute dai governi americani.
Onorevoli. No comment.
Decreto del fare/ il decreto che non fa.
Il titolo dei decreti è studiato a tavolino. Più che decreti sono spot pubblicitari. State pur sicuri che il decreto del fare non fa o meglio fa male.

Riconquistiamo il senso delle parole. È davvero importante.

Le parole che nascondono “altro” sono delle armi potentissime che il potere scaglia contro tutti i cittadini ogni giorno.

Questa sì che è violenza!

Ci vediamo tutti a Genova il primo dicembre, sarà un piacere!

(link facebook)

E, a chi gli fa notare che quella dei rimborsi è una bufala, precisa

È assolutamente falso. Ti ripeto ne avevamo diritto per legge e abbiamo rinunciato. Hai informazioni totalmente sballate.

 

Non riporto l’articolo 5 della legge 96/2012, ne’ la lettera in cui Grasso dichiara che al Senato non c’è Statuto a nome MoVimento 5 Stelle perchè l’ho già fatto più volte… (comunque se cliccate sulla discussione FB c’è tutto).

(Alessandro Di Battista)
Nella guerra d’ordinanza a Repubblica ed al suo storico direttore, si fa sfuggire il perchè del suo personalissimo astio…

Ho scritto e inviato il materiale al giornale che lei ha fondato Direttore. Nulla, nessuna risposta. Non sia mai che calpestiate qualche merda, vero Direttore?

Link, per i diffidenti

(Claudio Messora) 6000 euro al mese lordi per scrivere sul suo blog
Immagine

Venduto dal blogghe come l’ennesimo video che i media terranno nascosto. Conoscendo la fama di Messora mi sono permesso un paio di controlli incrociati, scoprendo che
Immagine

E, dal 18 maggio 2012 ad oggi (4 Novembre 2013) di acqua ne è passata sotto i ponti, lo scenario è totalmente diverso, ed è fin troppo facile (piaccia o meno la ricetta proposta dall’ ex Presidente del Consiglio) che il progetto è stato interrotto dall’evolversi degli eventi. E comunque sarebbe come postare un discorso di Mussolini per accusare il Governo Letta di volere la guerra…

Ma perchè posto queste cose? Semplice, perchè la diatriba con Letta sul decreto per il lavoro giovanile è ben lungi dall’essere conclusa, almeno per i grillini. Solo che, anche in questo caso, un paio di screenshot sono obbligati.

Il blogghe dice:

Immagine

AVREBBE DOVUTO GARANTIRE

Ma almeno non mettere i link perchè altrimenti c’è il rischio che qualcuno li controlli… Infatti

Immagine

CONTIAMO… POTENZIALMENTE

Che, a prescindere dal fatto che alla fine il provvedimento stia o meno funzionando, se i calcoli si debbano fare a 18 o 36 mesi, è comunque diverso. Il Corriere riporta una PREVISIONE, per il blogghe diverta CERTEZZA….

La DISINFORMAZIONE andrò di moda su Gaia, infatti i krikri, neppure messi di fronte all’evidenza ammettono di essere incappati in una cantonata. Statisticamente è possibile. Solo che tutti i fatti riportati sono capitati nelle ultime 24 ore.

Ah, per la cronaca, i dati sui resi su cui ho merdonato ieri sono tratti da un sito dove i grillini pubblicano le loro dichiarazioni di rendicontazione. Sono fermi a Maggio… Forse è un problema di calendario di Messora (dato che pubblica come di oggi materiale di un anno e mezzo fa). Magari aggiornerà per tempo…

Annunci

One thought on “giorno 296 – In questo post si fa disinformazione

  1. Pingback: giorno 295 – Compreresti da questi una macchina usata? | laVoceIdealista

I commenti sono chiusi.