L’obbiettivo è uno, il Governo

Conosciamo bene il caos che l’emendamento Cioffi – Buccarella ha generato, con le conseguenti dichiarazioni del Presidente Grillo e del socio Casaleggio. Sono stati giorni burrascosi per il M5S che, di fatto, ha finalmente palesato la sua natura populistica e molto più vicina alla Destra estrema di quanto volessero ammettere in passato.

Se subito dopo le Politiche Grillo e socio esortavano gli elettori del centro sinistra a passare al MoVImento ora, dopo aver forse compreso che da quella fetta di elettorato c’è poco da attingere, hanno deciso di pescare dall’altra parte

Se molti Cittadini in questi giorni cercano di calmare le acque e sviare l’attenzione su altro, il prode Petraroli invece ci allieta con il suo pensiero.

cos4

 

Il Cittadino Petraroli sostiene che “i giornali hanno montato un caso su un argomento con importanza pari a zero“.

Quale sarebbe questo argomento così irrilevante e poco importante?  Si riferisce al tema dell’immigrazione, agli ultimi tragici avvenimenti a Lampedusa e all’emendamento Cioffi – Buccarella? O intende le dichiarazioni del Presidente Grillo e del socio Casaleggio che, mentendo, hanno delegittimato il lavoro dei Senatori? (https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/10/e-vacciano-sbugiarda-grillo-e-casaleggio/ ,https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/11/grillo-e-casaleggio-sbugiardati-anche-dal-senatore-cioffi/ , https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/12/grillo-e-casaleggio-sbugiardati-ancora-piu-gravemente-dal-sen-campanella/ )

Propendo per la prima ipotesi viste le successive dichiarazioni

conoscete la mia opinione riguardo l’argomento “immigrazione”, il famoso “mi piace” sulla pagina FB di Casapound è molto indicativo

Bravo Petraroli, hai ragione, è molto indicativo. Aggiungerei raccapricciante. Devo riconoscere che almeno il Cittadino fa finalmente outing , senza arrampicate di specchi e giustificazioni come in passato.

continua con “ritengo che gli attivisti provenienti “da sinistra” debbano riflettere, soprattutto quando si tratta dei diritti di cittadini che non sono italiani ”

Evidentemente non conosce la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che al primo articolo recita :

“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.
Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”

Ai cittadini non Italiani non vanno riconosciuti diritti? E per non Italiani intende solo i disperati che rischiano la vita per un sogno di libertà o per sfamarsi o anche l’ipotetico Svizzero o Argentino che vuole stabilirsi in Italia?

Beppe con il suo post ci ha salvato da una grandissima figura di merda! se non fosse intervenuto, alle prossime elezioni potevamo tranquillamente prendere in seria considerazione l’eventualità di non candidarci.”

Ci risiamo. Interessano i voti, non le idee. Il progetto politico del m5s dev’essere in continuo divenire a seconda dei movimenti intestinali della base.

Ed ecco la nuova chicca:

“Sono convinto che il portale sia ben collaudato e pronto per entrare in funzione anche domani mattina,
non credo che questo avvenga né dopodomani né tra vari mesi (…) credo nella volontà di Beppe e Gianroberto di lanciare il portare al momento giusto, immaginate… un paio di mesi prima della prossima tornata elettorale.”

Ottimo Cittadino Petraroli, è quello che penso anche io! E’ grave però che un Cittadino facente parte di un MoVImento che ha fatto della Democrazia Diretta il suo cavallo di battaglia, gioisca al fatto che il mezzo per attuarla, la piattaforma, non ci sia per poter sfruttare la cosa durante la prossima campagna elettorale. E’ estremamente grave.

Ricordo che il Presidente Grillo ed il socio Casaleggio avrebbero dovuto fornirla prima delle elezioni per dare la possibilità agli iscritti di completare il Programma politico del MoVImento. Ricordo inoltre che senza la Piattaforma I Cittadini sono per lo più portavoce di G&C e non della base che non ha voce in capitolo e luogo in cui esprimerla. Ne abbiamo già parlato qui ( https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/10/grillo-e-casaleggio-e-lo-strano-caso-del-programma-incompleto/ , https://ilmerdone.wordpress.com/2013/10/04/piattaforma-democrazia-diretta-da-casaleggio-o-dalla-rete/ )

Ma d’altronde la conclusione è chiara:

” L’OBBITTIVO è UNO… GOVERNO!

TUTTO IL RESTO E’ NOIA”

Il tradimento del Presidente Grillo e del socio Casaleggio nei confronti degli elettori e degli attivisti proprio per non aver fornito la Piattaforma è noia.

La loro ingerenza nella linea politica del MoVImento senza interpellare la base è noia.

La delegittimazione del lavoro dei Senatori perchè “porterebbe risultati elettorali da prefisso telefonico” è noia.

La menzogna per giustificare la delegittimazione dell’emendamento è noia.

L’obbiettivo è solo uno, il Governo. Se questo comporta essere vicini a CasaPound ed alla Lega poco importa, importano solo i voti.

Più chiari di così..

 

 

Annunci