giorno 180 – reportage.

piccolo resoconto illustrato degli ultimi giorni “in difesa della Costituzione”.

Volutamente senza un filo logico, proprio come è stata (e purtroppo ho il sospetto sarà) questa iniziativa, dato che, come dimostra il post precedente, i grillini non sono nemmeno consapevoli del merito per cui protestano…

Immagine

Cara “robetta” (Cit. Tony Troja), basterebbe solo questo a spingere il Paese intero a chiedere alla Presidenza della Camera di togliere il diritto di voto a tutti i grillini, e non solo a quelli che hanno occupato i tetti. A proposito, che fonti hai per supportare l’ipotesi della sospensione dal voto? Bottici (Senatore) tramite Messora, passato ieri dal blogghe… Illazioni.

di battista

Caro Dibba, dato che a conti fatti l’ 80% degli italiani che NON hanno votato M5S (in aumento dopo avervi visto all’ opera) non mi risulta sia stato privato dei diritti civili, usando le tue stesse parole, il palazzo è anche suo. Quindi pochi cazzi. Ovviamente i paroloni sono altisonanti quanto vuoti. Lo “stupro” alle Istituzioni lo fate voi, che nemmeno (Simeoni docet) sapete perchè manifestate. Resistenza? Va beh, dai… A Margine. Se gente esaltata e vacua come te (l’autoreferenzialità andrà di moda) è diventata Parlamentare, vuol dire che in Italia il metodo democratico esiste.

castelli

Un flash mob di 24 ore (avevi detto a Sky che non vi davate limiti alla protesta, poi vi siete resi conto che sul tetto il tablet non trova wifi?)… La Costituzione è pronta, l’articolo 67 vi attende. Che farete eventualmente? Attendiamo fiduciosi…

distefano

Again, Ogni mezzo… Resistenza… Ma, sceso dal tetto, perchè non scendi anche dal piedistallo? Tra l’altro sei terzo in linea di successione, dopo Dibba e Sibilia. Mettiti il cuore in pace (e, magari se la smetti di insultare sui social chi non ti lecca smaccatamente le chiappe…) A quando il prossimo viaggio di missione? Dicono che alle Maldive ci sia una situazione drammatica, andrai, con i tuoi compari a verificare?

grande

Lo so, non c’entra con la Costituzione, ma mi apre ad una riflessione… Parli di diplomazia ad oltranza, il tuo partito ha preso una parte ben precisa (tralasciamo quale, ma si nega già la possibilità diplomatica). La domanda è: è titolato il m5s, che caccia i dissidenti interni (che i commentatori social sbranano sistematicamente ad ogni accenno di distacco dlla linea eterodiretta) e che -parole di Grillo- Se dite che non sono democratico andate fuori dalle balle, a parlare di diplomazia?

Immagine

Questa foto, dalla pagina di Chiara Appendino (consigliere Comunale torinese) dimostra quanto Torino vi si sia filati… La didascalia, con il gioco dei Tag (non è colpa di chi l’ha postata), è significativamente ironica… “con Chiara Appendino e altre 4 persone a Torino…

Aspettiamo immagini di fiumane del genere da tutto lo Stivale (intanto tanti si lamentano che i banchetti non erano così numerosi quanto pubblicizzato).

Immagine

E qui l’ironia deriva dalla fotocomposizione. Si noti l’indirizzo. Ed un rimbalzo delle polemiche e dei clichet grillini riguardo alle feste del PD. Chi li paga questi manifesti? Gli scontrini li farete?

ultima

Questa l’ho voluta tenere per ultima. Apposta. E’ il punto più basso della “politica”. Mai si era visto in Italia, ed in genere laddove è capitato (in tempo di pace) non è mai un segno di democrazia.

Immagine

La parola più educata che mi viene in mente è “vergogna”. Per fortuna il criceto dorme ancora, avrebbe usato termini meno civili.

Annunci