GRULLINI, APRITE GLI OCCHI, SIETE ANCORA IN TEMPO. A PATTO CHE…

Come ho già detto in articoli precedenti(non postati sul “merdone”), questo non è un post a difesa di Berlusconi. Bensì, il mio piccolo contributo nel ristabilire una verità che è stata volutamente manipolata, distolta, a beneficio di un becero antiberlusconismo.  Solo che si è tratta di un’operazione meschina, volgare, infame. Perché per questa operazione è stato usato il nome di una persona perbene, un galantuomo che risponde al nome di Paolo Borsellino. L’artefice principale di questa vergognosa macchinazione è Marco travaglio (essendo ospite in questo blog, evito di usare gli stessi aggettivi che gli ho riservato nel mio). Ovvero, colui che viene considerato dai grullini come il vangelo, il puro del giornalismo, l’uomo che dice solo il vero. Falso. Il Grullo dice che siamo al 67 posto come libertà di stampa…è un miracolo se in presenza dei vari Travaglio e Santoro non siamo all’ultimo posto. Veniamo al punto. Sono anni che gira un video della famosa intervista a  Borsellino, realizzata il 21 maggio del 1992,  due giorni prima della strage di Capaci. In realtà, a girare per le tv e in rete, è solo un brano, in cui sembra che il magistrato faccia un collegamento netto tra Mafia, Dell’Utri e Berlusconi. Ma la realtà è ben diversa. Come ognuno di voi potrà verificare dai link postati alla fine, Borsellino dice chiaramente di non poter dire nulla di specifico su Dell’Utri e Berlusconi in quanto non è a conoscenza di fatti ben precisi. Ma c’è stato chi ha pensato di manomettere l’intervista integrale per far dire al magistrato le cose che avrebbero voluto che dicesse. Un’operazione vergognosa, che di giornalismo non ha nulla, ma che ben si adatta ai regimi dittatoriali, dove la manipolazione della realtà è prassi. Spero che ci siano dei grullini che in buona fede hanno creduto in questi anni all’onestà di Travaglio e che possano adesso aprire gli occhi. Se uno così è stato in grado di speculare sul nome, l’immagine, la morte di èPaolo Borsellino, non oso pensare cos’altro sarebbe in grado di fare per raggiungere i suoi scopi professionali. Ma per aprire gli occhi è necessario aver mantenuto un minimo di amor proprio, di dignità, coscienza. Non so quanti di coloro che continuano a sostenere il m5s hanno mantenuto un briciolo di queste qualità. In ogni caso smettetela di propinarci Travaglio come esempio di giornalismo. Questa pagina vergognosa della sua carriera rimarrà indelebile  nella memoria di tutti coloro che amano la verità e che non sono disposti ad accettare lezioni di morale da chi si nasconde dietro la figura di Borsellino e Falcone, salvo poi sostenere coloro che senza pudore cercano di infangarne la memoria.

Primo link…dove un utente sputtana Travaglio…

http://www.youtube.com/watch?v=8s46LSbrGxY&feature=player_detailpage

secondo…il brano mandato in onda da Annozero…si noti il taglio dopo la parola….a prescindere…

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=9AE6RGPbYcs

terzo…il la parte integrale dell’intervista dove c’è la frase incriminata…dal minuto 8:00

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&list=PL024E6BBEEC0D447D&v=f654OTXOZnM

Annunci

One thought on “GRULLINI, APRITE GLI OCCHI, SIETE ANCORA IN TEMPO. A PATTO CHE…

  1. Pingback: Letture per le ferie [In aggiornamento continuo fino a settembre 2013] | laVoceIdealista

I commenti sono chiusi.