giorno 161.2 – l’ Onorevole Colletti…

Immagine

Andrea Colletti, quello della Sambuca, che oggi raggiunge l’apice insultando Laura Boldrini asserendo che specula sulle disgrazie altrui, si offende perchè c’è una parlamentare del PD che fa la “grillina” in Aula. Ovviamente già che ci siamo attaca il giornale che riporta la notizia (perchè per sparare a rosa larga non serve una mira accurata), e Cosimo risponde con lo stile e l’educazione che già il suo avatar, pentastellato d’ufficio, lascia presupporre.

A Cosimo vorrei far notare che è la stessa cosa che i grillini fanno sistematicamente in Aula, ed anzi il grillismo nasce proprio da quello, quindi per dare dei sozzi ad altri, non ci si può presentare con macchie d’unto sulla camicia.
Con le nostre tasse paghiamo anche il Colletti di cui sopra (ed i suoi 150 e qualcosa compari), che non rende migliore onore al suo riuolo di Parlamentare insultando a destra e manca (più manca) nei suoi interventi in Aula.
E, soprattutto, che i parlamentari non si possono cacciare con una petizione. Almeno quelli di altri gruppi. I vostri si, basta che la petizione la lanci Grillo….

Invece a Colletti, cui ribalto l’invito ad abbandonare la sambuca, ricordo che lui, prima di pescare il jolly faceva l’avvocato, quindi di fatto sulle disgrazie altrui mi sa che ci ha mangiato.

E, per capire chi sia Colletti, ricorderemo tutti questo suo pregevole intervento ad inizio legislatura.

 

Annunci

One thought on “giorno 161.2 – l’ Onorevole Colletti…

  1. Pingback: Letture per le ferie [In aggiornamento continuo fino a settembre 2013] | laVoceIdealista

I commenti sono chiusi.