CRIMI HA SOGNATO..DALLE QUIRINARIE ALLE PREMIERARIE

Crimi si è svegliato e ci ha svelato il sogno che ha fatto: “Napolitano ci disse che prima toccava al Pd, poi al Pdl e solo dopo sarebbe toccato a noi”.  Secondo Vito “svitato” Crimi Napolitano andava per tentativi, Pd, Pdl, M5s..eventualmente Lega, Sel, Sc e infine FdI..tutti insomma , avrebbero avuto la possibilità di formare un governo, Napolitano si divertiva, aveva inventato una sorta di Reality, basato sulla formazione del governo, le nominations, gli eliminati.. Naturalmente Crimi dice anche altro..peccato che non ci siano   le risate in sottofondo,  ”Adesso abbiamo un’autorevolezza che prima non potevamo avere” spiega in una intervista a Repubblica. “Proponiamo due, tre, cinque punti base””Col nostro pacchetto di proposte faremo una sorta di appello ai parlamentari per chiedere chi ci sta. E per il premier ci riaffideremmo ai nostri scritti, con una replica di quelle che furono le “quirinarie”, ma questa volta per farci indicare il leader”.  Immaginare che il Pdl e buona parte del Pd voti la fiducia ai grullini e come immaginare Ablyazov preoccupato per la moglie in Kazakistan.. Senza contare che dovrebbero indicare un premier.. solo che dopo le quirinarie non hanno più nessuno… chi potrebbe essere.. Forse, Stiglitz. Alla fin fine gli ha scritto il programma economico, certo, a sua insaputa. ma questi sono dettagli.

P.s.. Intanto il “dormiglione” ha quasi il doppio dei “mi piace” di DIBBA…Criceto, fattene una ragione..

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1296763/M5s-sicuro–se-cadono–le-larghe-intese-tocca-a-noi.html

Annunci