giorno 158.2 – Il diritto di replica

Nel frattempo scopro sulla pagina facebook di Davide Bono la replica del PD di Nichelino alla foto al suo manifesto di qualche giorno fa. Ovviamente è stato ricoperto di insulti, ma almeno si senta l’altro rintoco della campana.
Copincollo:

Angelo Auddino Complimenti per i vostri commenti “onesti”, ” non prevenuti”, “obiettivi”. Quando la presunzione e la mistificazione prendono il sopravvento e vogliono cambiare il mondo! Andate a leggere i contenuti dell’odg sugli F35 del senato. Si dice che si accettano i caccia già ordinati e pagati, decisione già assunta negli anni passati dalla difesa. Mentre si chiede che per il futuro debba decidere il parlamento. Rileggete quello che ha sostenuto Casson che è’ del PD. M5s voleva annullare quelli ordinati e pagati in precedenza. Cosa non possibile. Il PD e’ un partito nazionale e territoriale, come tale plurale e democratico, diverso da un movimento che ha un leader che detta il pensiero unico, caccia i dissidenti e non consente critiche. Tra i m5s vedo i più’ sfegatati razzisti e i migliori tolleranti, convinti europeisti e decisi antieuropeisti, gente filo fascista e convinti antifascisti. Altro che le divisioni del PD. Perché vi scandalizzate che nel PD c’è confronto, diversità di opinione, dibattito democratico? Noi non abbiamo i guru che pensano per noi, non abbiamo il padrone del partito che dalla villa di Arcore o dalle ville di Sardegna ci impone la linea. La gente e’ stufa della politica e voi l’avete ben capito. Ma vuole soluzioni. Questo non l’avete capito. C’è tempo.

Che poi è più o meno quello che ne dicevamo su queste pagine.

Annunci