COSA FRULLA NELLA TESTA DEL GRULLO?

Grullo della malora, devo essere sincero, più leggo i tuoi post e più non capisco dove vuoi arrivare, cosa ti sei prefisso politicamente. Ma, soprattutto, non capisco questo tuo accanimento contro…te stesso. Dico questo perché, da quando sei entrato in politica, ovvero dal momento che Casaleggio ti ha convinto a fargli da “prestanome”, a mettere la tua faccia e la tua credibilità a disposizione del suo sogno politico, da comico ti sei pian piano trasformato in un pagliaccio. Da comico andavi al Festival do Sanremo e, pagando sulla tua pelle, sputtanavi i socialisti che rubavano, da quel palco dichiaravi il tuo compenso. Da comico sei stato il primo a parlare della truffa Parmalat. Insomma, eri credibile, ci si poteva fidare della tue parole. Poi, la metamorfosi, l’involuzione. Da comico, che scherzando diceva delle verità a leader politico che, parlando seriamente, dice delle cazzate. Perché i tuoi post sono pieni di menzogne, mezze verità, disinformazioni..a prescindere dall’argomento..Debito pubblico..Costituzione..TAV…F35..Province…almeno il 90% dei tuoi articoli è imbastito su delle falsità..(per l’altro 10% non so esprimere un giudizio..sono quelli che non ho letto)..Vedi Grullo, chi come me non campa grazie alla politica, non ci mangia, ma la segue da anni con passione, avrebbe anche il “diritto” di scrivere delle fesserie, di mentire sapendo di farlo, di scrivere senza informarsi.. poi c’è chi sceglie di farlo e chi invece, sceglie di dare retta alla propria coscienza, di non barattare la propria dignità per un commento positivo e, se sbaglia, sbaglia in buona fede. Ma a te Grullo, questa scelta non è concessa, tu, volente o no, sei un leader politico che ha preso milioni di voti, che ha avuto la fiducia di milioni di persone. E non importa se tutto questo per te è solo un ruolo che stai recitando, una parte, come in un qualsiasi film. Ti sei presentato come il “nuovo”, quello che avrebbe scardinato il Parlamento. detto la verità agli italiani..Scusa, ma se poi ti comporti come e peggio dei “vecchi”, perché diavolo hai deciso di darti alla politica? Allora il dubbio che per te si tratta solo di un “gioco” è legittimo.. Ma veniamo al motivo di questo mio lungo articolo. Il tuo post sul ” Porcellum”.  Parti dicendo che lo stesso Calderoli ammise che si trattava di una porcata. Vero, avresti però, dovuto ricordare, il perché di quelle parole, in modo che i lettori capiscano il motivo. Calderoli disse “La legge è diventata una porcata a seguito della decisione della Corte Costituzionale di cambiare da “nazionale” a “regionale ” il premio di maggioranza al Senato”. Pensi che sia un dettaglio? Ti sbagli, non lo è. Perché si tratta del cuore del problema.  Fu infatti la Corte Costituzionale a modificare la legge, e non, come vuoi far credere, i politici ad inventarla così com’è. Continui dicendo che grazie a questa legge i parlamentari sono dei soldatini che ubbidiscono ai partiti? Sbagliato.. Con questa legge sono caduti due governi; Prodi 2008 e Berlusconi 2011. Entrambi perché dei parlamentari decisero di non seguire gli ordini di partito..Ricordi Rossi e Turigliatto sulle missioni militari?..come vedi il parlamentare è rimasto libero di decidere con la propria coscienza.  Parli di una legge che restituisca le preferenze? Ma fino al 2001 tutte le leggi elettorali presentavano le preferenze, quindi fino agli inizi del 2006 avevamo un “Parlamento pulito”, questo in base al tuo discorso. Allora, saresti così gentile da spiegare perché le tue accuse alla classe politica fanno riferimento agli ultimi 20 anni? Mi sembra una contraddizione. Dici che se la Corte Costituzionale dichiarasse illegittimo il Porcellum avremmo un Parlamento di abusivi? Forse, ma come ti ho già spiegato la responsabilità non sarebbe della politica ma dei giudici che , nel 2005, vagliando la legge e, modificandola, la resero costituzionale..Ora, tralasciando le tue considerazioni negative sul presidenzialismo, opinioni legittime ma, che non condivido, mi sorge spontanea una domanda.  Per quale motivo volete cambiare l’unica legge elettorale che vi fa comodo?… Sapete benissimo,  che con il Mattarellum, per esempio, il m5s prenderebbe una mazzata. Quindi non capisco il motivo della vostra battaglia..Per il bene della democrazia? Non fatemi ridere.. Sotto ci deve essere qualcosa di strano, tutti i partiti vogliono una legge su misura che li favorisca e, voi, decidete di suicidarvi elettoralmente?…Grullo della malora, che diavolo ti frulla per la testa? E’ farina del tuo sacco o di quello del guru capellone?.. Arriverà il momento che getterete la maschera..Nel frattempo continua pure a scrivere fesserie..Ormai la strada è quella…C’era una volta un comico…

Annunci