giorno 146.2 – Ma che Evada aff……

Ora, che il m5s si dichiari antiberlusconiano (ma solo ora, dopo aver contribuito alla sua rinascita politica) è cosa nota. Così come che al Senato abbiano chiesto alla Giunta di riunirsi prima ancora che le fossero comunicati gli atti.
Infatti la Giunta si riunirà oggi, aprirà l’istruttoria e di sicuro prima di Settembre non se ne farà nulla… CI sono delle procedure ben chiare da seguire. Piaccia o meno, ma in uno Stato di diritto funziona così. Perfino quando si tratta di decidere su Berlusconi… I Grillini lo vorrebbero (a parole) annichilire politicamente, ma nei fatti sarebbe bastato altro. UN pochino di impegno anche contro il PdL in Campagna elettorale, Serenella Fucksia che sollevasse il problema in Giunta provvisoria, accettare una delle tante mani tese per formare un Governo che avrebbe escluso dai giochi il Pdl.
Tante possibilità, ma nessuna messa in atto. Anche perchè sia Grillo che Casaleggio hanno più volte confermato che nel caso di una forma di allenaza con il PD avrebbero lasciato il M5S. Ma mai si sono affrettati a simili affermazioni (soprattutto Casaleggio, che in passato fu decisamente vicino a Forza Italia) nei confronti del PdL.
Appare quindi ridicola l’esternazione odierna del blogghe che prende spunto dalla riunione odierna della Giunta per la solita invettiva.

Immagine

E non è un discorso politico (al criceto Berlusconi non è che vada tutto questo a genio, per usare l’eufemismo più potente possibile), ma di semplice logica.
Logica che l’immagine che il blogghe usa per illustrare la posizione di Grillo dimostra essere ignota ai grillini.
Accusano Berlusconi di essere protettore degli evasori (e magari ci potrebbe pure stare), ma da stamattina si lanciano contro il redditometro, strumento messo in atto per lottare contro l’ evasione (riveduto e corretto, e non è nemmeno detto che basti), arrivando perfino a ripetere che il cittadino non deve rendere conto di come spende i suoi soldi, ma è lo Stato a dover spiegare come spende i soldi delle tasse… Il fatto che si possa fare sia l’uno che l’altro no, vero?

Un italiano che dichiara 100 mila euro l’anno perchè non deve spiegare come ha fatto a comprarsi lo Yacht da qualche milione? Fermo restando che, redditometro o meno (che scatta solo in casi di scostamenti di oltre il 20% e nemmeno automaticamente…) se c’è una spiegazione logica e legale la cosa si chiude…

Ricapitolando, Berlusconi parlò di “Stato di polizia tributaria” e divenne il protettore degli evasori. Grillo parla di vessazioni da Ancient Regime e viene assunto a difensore dei cittadini.

Che evadono le tasse….

???

Annunci