giorno 116 – Sibilia (e non dico altro)

Quando ieri mi hanno comunicato questo post non ci volevo credere, poi sono andato a controllare di persona…

ImmaginePurtroppo tutto vero, un Parlamentare della Repubblica che accosta un gesto politico molto dubbio alla memoria di due Grandi della Nazione, che definisce di fatto il loro assassinio in due stragi mafiose un “gesto politico rivoluzionario”… Non è possibile!

Ed anche i commenti erano divisivi, da un lato chi (giustamente) se l’è presa e non poco,

Restituire uno stipendio immeritato ( dal momento che non avete fatto un bel niente nemmeno quando ne avete avuto l’occasione) mi pare il minimo, cosa c’è di rivoluzionario? Detto ciò, dal momento che lo avete strombazzato ai quattro venti in tutte le televisioni, quale stampa vi ha oscurato? quella del Mozambico? Non parliamo poi della stragi di mafia: più che rivoluzionarie sono atti criminali. Cittadino Sibilia, si dimetta. Firmato una che dona allo stato metà dei propri guadagni, parte dei quali se ne vanno in stipendi a parassiti incompetenti ed ignoranti.

Ma potrebbe essere un’oppositore politico. Anche se non è il solo.

Infatti l’ Onorevole durante la discussione che giustamente scaturisce e si infervora, fa notare (in puro stile grillino) che chi lo contesta è uscito dalle gabbie di OccupyPD o Sel, che lui si è sempre battuto contro la mafia e le solite cose che escono di solito dalle tastiere di quelli che in genere sono definiti bimbiminkia. [VEDI aggiornamento in fondo al post]

Come, tu fai un’uscita “infelice” (per usare il più forete degli eufemismi), e chi te lo contesta lo fa perchè in malafede? Va bene che sei del partito il cui leader in Sicilia disse che la Mafi non uccide, ma il gesto, al netto degli ovvi difensori d’ufficio, pronti a giustificare sempre e comunque, comporterebbe delle conseguenze.
E spiegare dicendo che “prima ci furono le bombe, ora il m5s” non riduce la portata della frase, anzi ne amplifica la portata. Non a caso più di uno (ammetto, io compreso) chiedono, elettori o meno del m5s) scuse e dimissioni. Chi si produce così improvvidamente in accostamenti offensivi per il Paese non può esserne rappresentante. A maggior ragione se arriva da un partito etico (sulla carta).

D’altra parte quando ci fu da cacciare l’eretico un Parlamentare chiese che facesse ubblica ammenda in diretta streaming. Ma quella aveva messo in dubbio il leader, mica offeso la nazione…

E poi, a dirla davvero tutta, della cerimonia dell’assegnone ne hanno parlato tutti gli organi di Stampa, televisivi e cartacei, per non parlare del web. Quindi, anche da quel lato l’uscita poteva restare nella tastiera.

Ma la frittata è fatta, ora l’ uomo dovrebbe trarne le giuste conseguenze. Anche se una scappatoia tattica il web la consente. Non potendo (al’inizio lo faceva) cancellare i singoli commenti negativi, come capita più volte quando “butta male” (Bono fece lo stesso quando la base gli si rivoltò contro nel post del dito in culo per accostare Biolè alla Salsi), basta un click e si cancella tutto.

Solo ceh il web non dimentica (tra l’altro slogan dei grillini), e le immagini del post sono li’ a perenne memoria.

Allora che si fa? La “solita” tattica del “non sono stato capito”…

Immagine

Nel salvarla sul pc l’ho intitolato “la pezza è peggio del buco” Perchè non si tratta di “richiamare un’immagine molto forte” per sottolineare l’inesistente portata storica di aver restituito 3200 euro, deducibili al 19%, ma di aver mancato di rispetto a due eroi, periti in circostanze tragice, e per certi aspetti misteriose. Non me ne vogliate? Personalmente (e so di non essere il solo), te ne voglio, eccome!
Anche perchè, ad essere onesti, in quel video non è che si faccia, comunque una figura migliore, ricordando (in occasione del ricordo per la recente dipartita) Andreotti come “colluso e prescritto”, onde poi usare, ancora una volta in maniera strumentale la figura di Borsellino.

Ma (e questa volta sono riuscito a conservare gli screenshot) L’ Onorevole spiega si proprio pugno l’evolversi della situazione:

Immagine

O meglio ci tenta, perchè se non voleva urtare la sensibilità di qualcuno ha fallito pienamente, ed il senso era palese, lo confermi pure tu stesso , nel confermare la portata “storica” (sic.) del Restitution Day. Ma se uno è convinto….

Immagine

L’insabbiamento mediatico è leggenda metropolitana (dobbiamo postare una rassegna stampa degli articolo che ne hanno parlato?), il senso non è spiegato. Messaggio infelice è un eufemismo.
Poi cancelliamo anche questo post “di scuse” e facciamo finta che la cosa non sia mai accaduta….

PS: Il criceto è un po’ dietrologo e sospetta che la rettifica sia stata in qualche maniera imposta, per vercare di salvare il (poco) salvabile.
Perchè in un onorevole Deputato della Repubblica Italiana, noto per ora per un paio di svarioni sulla Costituzione (sugli artt. 94 e 84) probabilmente inBECCHIati, e per aver chiesto sul web il camper in prestito per Grillo, ci sarebbe ben poco di salvabile.

Se poi si aggiunge il noto intervento in Aula, degno di Adam Kadmon, su Signoraggio e Bilderberg…

[Quello che mi rattrista è che a leggere su facebook non solo pare aver metabolizzato la vicenda, infatti oggi ricomincia la solita litania, ma (comepurtroppo prevedibile) lo hanno fatto anche i suoi fedeli, che, in altro post di stamattina…

Carlo sei il nostro eroe.

That’s All. Per ora.

 *** EDIT*** nemmeno il tempo di postarlo, che un’amica (Alice) del merdone sana la mia lacuna, postandomi i commenti dell’ Onorevole dal post cancellato. Grazie a nome del criceto, del cavallo, dell’aquila (e di tutto il cucuzzaro)

sibiliapostcancellato

Annunci