giorno 101/2 – spigolature (cit. “la Settimana enignistica”)

Sarà la leggera febbre che mi assilla da qualche giorno (purtroppo reale), ma ci sono delle cose che francamente non riesco a capire.

E non mi riferisco agli sproloqui di Casaleggio al Corriere della Sera perchè ormai, se non fosse che da essi discende il m5s tutto, li ho relegati al rango delle boiate complottiste, ma all’atteggiamento mediatico del blog di Grillo e della sua galassia.

In mezzo a post con discutibili -perfino da me che di economia non ne capisco un ciufolo- analisi macroeconomiche su fallimento del Paese ed altri scenari apoocalittici, a che pro infilare a spron battuto l’intervento parlamentare di una senatrice che, leggendo il testo preparato dalle “scimmie” di turno si commuove in aula? E perchè parlarne come di un unicum? Allora ti vuoi proprio male, perchè, al netto dell’intervento, anche l’ ex Ministro Fornero (tralasciamo l’analisi, limitiamoci al gesto) ebbe un episodio simile, e tutti giù a sfotterla, invece della Serra (presentata come la prima senatrice sarda della storia repubblicana, e magari è pure vero… sarebbe, dopo altri annunci del genere, la prima volta) si traccia un profilo che al confronto Giovanna d’Arco sembra la peggior meretrice che Universo abbia mai conosciuto.

Antonio F., a caccia di “mipiace”, Per citarne uno solo…

noi meritiamo gente come quella parlamentare che E scoppiata in lacrime parlando delle imprese che chiudono,noi meritiamo ragazzi come Di Battista che quando torna a casa dal parlamento alle 4 di notte risponde su facebook a tutte le nostre perplessità,noi meritiamo anche la chiarezza di Di Maio,meritiamo l’umiltà e il carisma di beppe,maritiamo dei parlamentari che escano dal parlamento e se ne tornano a casa in bus o in bici,perchè per riniziare si parte dalle piccole cose,w m5s.

Su Di Maio e Di Battista stendiamo un velo pietoso (a Di Battista in particolare, consiglierei una buona dose di ansiolitici perchè rischia che l’embolo gli parta in diretta tv, che quando parla con i giornalisti è letteralmente invasato), ma a leggere gente del genere sembra davvero che i parlamentari grillini siano le uniche anime pie. Santi subito! Nella religione a 5 stelle, ma solo per due legislature (a meno che, magari per i più fedelissimi non si apre la via di deroghe).

Poi le “spigolature”, il caso umano, portato a simbolo dei precari che tutti non considerano (vediamo quante volte il termine, o anche solo il concetto è scritto nel programma elettorale grillino e scopriamo che per tutti si deve intendere proprio TUTTI), ma l’apoteosi è la notizia che ad Ancona non è stata approvata una mozione del m5s per l’installazione di 3 distributori di acqua. Pluripassaggi su facebook, post sul blog per una notizia che, generalmente, nemmeno nelle cronache cittadine dei quotidiani nazionali. E, ad essere onesti, probabilmente, essendo il m5s all’ opposizione, nei settimanali locali, al massimo trova spazio nel resoconto dei consigli Comunali.

Ma per il grillino tutte le volte che non viene votata una loro proposta lo scandalo ha caratura sovranazionale. Il criceto teme che, alle prossime europee, i parlamentari grillini che saranno eletti pretenderanno un ufficio apposito per poter proporre direttamente alla corte di Giustizia EU che il consiglio di circoscrizione della cittadina “x” ha votato contro lo stanziamento di 500 euro per la festa 5 stelle di zona.

E se fai notare al grillino che sono piccoli espedienti per far credere ad un qualcosa di più corposo ed intanto cliccare sul blog, la risposta è la solita: Chi ti paga, sei un troll, e tutta la litania che ben conosciamo.

In effetti un po’ hanno ragione, il m5s non scende a queste meschinità, infatti ancora oggi postano la notizia (scoop di Mandarà) dell’esponente locale del PD espulsa (in realtà sospesa) perchè ha dichiarato di votare contro il suo candidato a Ragusa…

Oppure (da cadoinpiedi, controllato da un ex dipendente della Casaleggio e Associati) lo scoop del secolo…

Immagine

Talmente importante da riprenderlo da “il Giornale” del nemico pubblico Berlusconi…

il Link anche per leggere i commenti , le vere perle del grillismo…

http://www.cadoinpiedi.it/2013/06/23/la_deputata_pdl_e_lo_scaldabagno.html

Dimenticavo, tanto per no farsi mancare nulla, la notizia è stata debitamente “spinta” da “passaparola”, pagina facebook non tanto distante dal Sole Casaleggio.

 

Annunci