Le incoerenze del M5S sulla questione RAI

volevo parlarne stasera, ma questo post è esaustivo 😉

Romanzo Militante

La Rai è la rete televisiva pubblica nazionale, il quinto gruppo televisivo d’Europa dispone di decine di canali radio-televisivi e testate giornalistiche, ha un fatturato di 2,8 miliardi di € e un utile netto di 39 milioni.

Da anni si discute (almeno dal referendum del ’95 -per fortuna inattuato- che abrogò la norma che vietava di privatizzare l’azienda) sulla necessità di vendere o meno la concessionaria del servizio pubblico televisivo.

Come tutte le altre forze politiche il M5S ha parlato di RAI nel suo “programma” (sic)

Immagine

la disposizione n°10 è chiarissima, si parla di una solo rete televisiva pubblica e indipendente dai partiti.

Il problema è che la RAI non ha una sola rete televisiva, neanche due, neanche tre, ma conta di ben quindici reti visibili in chiaro quindi il cambiamento introdotto dai pentastellati sarebbe stato traumatico, gran parte degli 11 378 dipendenti probabilmente avrebbe dovuto essere messa in cassa integrazione…

View original post 473 altre parole

Annunci