giorno 74 – ma alle 4 è ancora notte o già mattina?

La parmigiana la sera resta sullo stomaco. Avrei dovuto tenerlo presente, santa paletta. Eppure quando il criceto me ne ha portata una doppia porzione non mi sono trattenuto, e l’ho mangiata di gusto.

Ovvio che il sonno è stato disturbato, tutta la notte a sognare Grillo e Pizzarotti, il suo post in cui enunciava le vittorie della città a 5 stelle, ed ho notato una cosa macroscopica: nella lista manca del tutto l’inceneritore, ovvero quello che, di fatto, è il principale (ad oggi) punto del programma realizzato: l’impianto, ormai lo sapete, è fermo. Ovviamente il fatto che questo stop sia stato determinato da Bernazzoli, che proprio grillino non è, è, al solito, incidentale.

Ma è comunque una vittoria, no?

Come una vittoria è la riduzione del debito, di circa 200 milioni di euro. Come? vero solo dal punto di vista contabile? Perchè se non fosse fallita la SPIP la “riduzione” sarebbe dimezzata? Ed il resto arriva da cartolarizzazioni (che poi vuol dire vendite), ovvero perdite partimoniali?

Criceto, però, anche tu, leggi Parmaonline, cosa vuoi che ne sappia di Parma… ho cercato sul Fatto Quotidiano e non ne dice nulla, perfino cadoinpiedi non lo dice, quindi NON E’ VERO!!!

Come non è nemmeno vero che le rette scolastiche sono state abbattute a furor di popolo, e non è solo per modo di dire, ma perchè il Sindaco in carica le aveva inizialmente aumentate di una cifra analoga. Sono solo le elucubrazioni del capogruppo del piddimenoelle, quindi non valgono perchè lui è un mortozombi.

E, aspetta, cos’è questa storia che gli introiti della città constano anche dei dividendi IREN? No, non ci posso credere, l’ IREN è il male assoluto, è quella che sta facendo partire il forno, impossibile che Parma da quell’azienda ci prenda pure dei soldi…

Taci tu, lurido roditore, che la tua parmigiana era unta, e mi è rimasta sullo stomaco, così come ad una parte non indifferente dei parmigiani è rimasta sullo stomaco la giunte pentasiderale, che rappresenta un modo talmente nuovo di fare politica da far negare al sindaco le sue stesse parole, fargli dire che le colpe sono dell’amministrazione precedente, che le carte non le aveva potute vedere, che ci ce l’ha con lui lo fa perchè è in malafede. No, non si è andati a nuove elezioni, non è stato eletto Berlusconi, sono sempre parole di Pizzarotti.

Vai a dormire, oppure alzati (a quest’ora non so se è ancora notte fonda o mattina presto).

Annunci